No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20120514

difensore


Defendor - di Peter Stebbings (2010)

Giudizio sintetico: si può vedere (3/5)
Giudizio vernacolare: storia di un rintronato

In una non ben identificata città del nord America, vive Arthur Poppington. Arthur è un sempliciotto, con qualche problema di mente. E' convinto di essere un supereroe, Defendor; e nonostante non abbia alcun superpotere, nonostante l'amico Paul Carter, che si prende cura di lui assieme alla sua famiglia, di notte si veste con la tenuta che lui stesso ha ideato per Defendor, e combatte il crimine. Diventa facile preda di gente violenta, tra cui il poliziotto corrotto Chuck Dooney. La prima volta che si imbatte in Dooney, rimedia un pestaggio, ma la seconda, conosce Angel, una giovane prostituta. Arthur, convinto che la madre sia stata uccisa da un uomo ricco, potente ma cattivo, che lui chiama Capitan Industria, e che lui confonde con Radovan Kristic, un trafficante d'armi serbo, capisce che Angel lo può far arrivare a Capitan Industria. Inoltre, Angel non ha un posto dove andare, e Dooney, che in realtà era il suo protettore, ce l'ha con lei.

Debutto cinematografico dell'attore canadese Peter Stebbings, questo Defendor è un film curioso, che personalmente ho trovato piuttosto interessante e godibile. Meno "sfacciato", meno onirico, meno splatter, leggermente più plausibile di Super, film al quale somiglia davvero molto, ha il suo valore aggiunto nella prova ancora una volta magistrale di Woody Harrelson, qui nei panni del protagonista Arthur Poppington/Defendor. Harrelson disegna un personaggio instabile, cosa che a lui riesce davvero bene, capace di rabbia e dolcezza, ma che attrae l'empatia dello spettatore. Ma ci sono tutta una serie di caratteristi che "accompagnano", in maniera più che positiva, il lavoro del protagonista: Elias Koteas è il poliziotto corrotto Chuck Dooney, Michael Kelly è l'amico di Arthur Paul Carter, Sandra Oh è la psicologa Ellen Park, Clark Johnson è il poliziotto integro, il capitano Roger Fairbanks. C'è poi Kat Dennings, nella parte della prostituta Angel/Katerina Debrofkowitz, che buca sempre il video. Defendor non è completamente una commedia, non è completamente un film drammatico. E' un ibrido che, visto che la sceneggiatura è dello stesso regista, potrebbe riservarci, da parte di Stebbings, qualche bella sorpresa in futuro. Uscito direttamente in dvd in Italia.

Nessun commento: