No pain. The world is a wonderful whisper for those who can listen, if necessary in silence. (jumbolo)

20080620

brit


Paul Weller ha una faccia antipatica, anzi, antipaticissima; in più, ultimamente sembra un incrocio tra Rod Stewart e Bernie Ecclestone. Questa antipatia il mio inconscio ha sempre tentato di trasferirla nei giudizi musicali, verso i Jam, gli Style Council, il Weller solista; ma non ce l'ha fatta, perchè Paul Weller ha classe.

Il suo ultimo lavoro si intitola 22 Dreams, ed in formato Deluxe è mastodontico (21 pezzi più altri 8 di curiosità e versioni alternative), è un misto di country, rock, pop, di tutto ma con stile. E contiene un pezzo che mi fa impazzire: All I Wanna Do (Is Be With You).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

per la prima parte ti toglierei il saluto.
per la seconda mi sento di dire che è un po' come Costello: pezzi paurosi non ne scrive più ma riesce ad incantare per come quei pezzi suonano.
è sempre un piacere.
jam e style council... come ha detto il mio amico dei cd usati mettendo su i loro dischi:
"oh minchia, questi se li metti su la tipa deve subbbito spogliarsi, se c'ha le mutandine la devi prendere a schiaffi"
: ))))

grande grande grande Paul!
Mau

jumbolo ha detto...

dai però le somiglianze ci sono!!

Anonimo ha detto...

è pettinato come la de filippi. ma io mi farei lui.
: )
Mau

jumbolo ha detto...

ahahahahahahahahahahah è vero anche la de filippi!!!